Vai a sottomenu e altri contenuti

Acque Salate

Circolazione idraulica Acque Salate

Le zone umide ad acqua salata sono costituite dall'ex sistema della Salina di stato e si estendono in prossimità della fascia costiera su territori ricadenti nei comuni di Cagliari e Quartu S. Elena per circa 1040 ettari. E' possibile individuare tre zone distinte:

  • lo stagno del Bellarosa Maggiore (o Molentargius) ex vasca di I evaporazione,
  • le vasche costiere compreso lo stagno di Quartu ex vasche di II, III evaporazione e salanti,
  • gli stagni di La Palma (Perda Bianca).

L'acqua prelevata dal mare oggi alimenta, tramite il Canale Immissario (in parte coincidente con l'ex Canale Stagno di Mezzo) e il Canale Mortu, il Bellarosa Maggiore e le vasche del Perda Bianca. L'acqua viene inoltre inviata alle diverse vasche delle saline tramite il Canale di Mezzo che arriva alla fine del sistema delle ex saline in prossimità del Margine Rosso a Quartu S. Elena. Il Canale Emissario (ex Canale di Bassofondo) viene utilizzato per il ricambio idrico dello Stano del Bellarosa Maggiore.

Vasche e canale immissario saline

Vasche e canale immissario saline

Perda Bianca

Perda Bianca

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto