Vai a sottomenu e altri contenuti

Progetti nazionali e regionali: quali sono i Finanziamenti regionali

A seguito dell'approvazione dei regolamenti UE nell'ambito della riforma nazionale ''politica di coesione 2007-2013'', sono state introdotte novità di rilievo nella gestione di risorse economiche nazionali e regionali da destinare alla progettazione e allo sviluppo.

La Regione Sardegna, attraverso i suoi Assessorati, beneficia di risorse comunitarie provenienti dai Fondi Strutturali.

I Fondi strutturali sono suddivisi in 4 tipologie:

  • Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), che contribuisce al finanziamento di interventi destinati a rafforzare la coesione economica e sociale attraverso il sostegno allo sviluppo;
  • Fondo Sociale Europeo (FSE), che contribuisce a sostenere l'occupazione, migliorare la qualità e la produttività del lavoro, promuovere l'inserimento sociale e l'accesso al lavoro delle persone svantaggiate;
  • Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR), che contribuisce al miglioramento della qualità della vita, alla promozione dello sviluppo rurale sostenibile e al miglioramento della competitività nei settori agricolo e forestale;
  • Fondo Europeo per la Pesca (FEP), destinato all'applicazione della Riforma della politica comune della pesca.

Per consentire agli Enti (come il Parco) - siano essi pubblici o privati - di poter usufruire di finanziamenti a supporto delle proprie attività, la RAS programma le risorse economiche messe a disposizione per il periodo 2007-2013 attraverso la gestione di 3 strumenti:

  • il P.O. FESR (Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale);
  • il P.O. FSE (Programma Operativo Regionale del Fondo Sociale Europeo)
  • il PSR (Programma di Sviluppo Rurale) di seguito elencati:

Il P.O. FESR è lo strumento attraverso il quale la RAS, mediante la pubblicazione di bandi regionali da parte dei competenti Assessorati, programma le risorse dell'omonimo fondo per l'attuazione di iniziative ed interventi relativi alle seguenti attività:

  • strategia di sviluppo per accrescere la competitività e l'attrattività del sistema produttivo;
  • diffusione dell'innovazione;
  • valorizzazione delle risorse naturali e culturali;
  • utilizzo di fonti energetiche alternative a quelle tradizionali.

Il P.O. FSE è lo strumento attraverso il quale la RAS, mediante la pubblicazione di bandi regionali da parte degli Assessorati competenti, programma le risorse dell'omonimo fondo per l'attuazione di iniziative ed interventi relativi alle seguenti attività:

  • sostegno all'occupazione;
  • miglioramento della qualità e della produttività del lavoro;
  • promozione dell'inserimento sociale e dell'accesso al lavoro delle persone svantaggiate.

Il P.S.R. (Programma di Sviluppo Rurale) è lo strumento attraverso il quale la RAS, mediante la pubblicazione di bandi regionali da parte degli Assessorati competenti, programma le risorse del FEASR per l'attuazione di iniziative ed interventi relativi alle seguenti attività:

  • miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale;
  • miglioramento dell'ambiente e dello spazio rurale;
  • qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell'economia rurale;
  • attuazione approccio LEADER.

Nel quadro della Programmazione Regionale, il Consorzio del Parco ha presentato proprie iniziative progettuali.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Scheda Progetti Parco finanziati con Fondi Regionali e Nazionali Formato pdf 794 kb